Il progetto Liberty finalmente inizia a rilasciare specifiche su cui potersi basare per prendere delle decisioni sulle strategie prescelte per l’autenticazione degli utenti.
Sicuramente l’unificazione dell’identità attraverso server diversi è un valore per gli utenti. Si può così essere riconosciuti da Amazon o da Yahoo sulla base di un documento personale piuttosto che di un pass rilasciato da una singola azienda e valido solo al suo interno.
Microsoft ha proposto una soluzione con Passport. Il problema è solo nel fatto che non è possibile che una singola azienda autentichi tutti gli utenti del mondo.
La soluzione sarà probabilmente il risultato della federazione di diverse autorità nazionali, come avviene per i passaporti nel mondo reale.
Il valore di Liberty sta nella disponibilità di almeno una soluzione completamente aperta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...