Adobe Air sbarca su Linux

Immagine 1.png

Annnunciata la versione per Linux dell’ambiente per la creazione di rich internet applications (ria) proprio mentre Adobe comunica di avere registrato cento milioni di installazioni del’ambiente operativo.

Ricordiamo che Adobe Air è un ambiente che raggruppa un motore di rendering Html preso da Webkit, un interprete JavaScript efficiente (Squirrelfish) e l’ambiente operativo di Flash e Flex per consentire di creare applicazioni che si installano sul computer come eseguibili standard, ma sono realizzate con tecniche prese dal web dinamico e quindi indipendenti dalla piattaforma.
Con questa estensione, le applicazioni Air possono essere scaricate dal web e eseguite su computer animati da Windows, MacOS o Linux.
Air è stato usato con successo per creare visualizzazioni, animazioni e piccole interfacce dedicate per servizi online, per esempio il client Thwirl per Twitter (qui a fianco) o eBay desktop, un cruscotto per ricercare prodotti e partecipare alle aste che offre più possibilità di interazione e gestisce allarmi personalizzati.

Reblog this post [with Zemanta]
Annunci

Lenti multifocali, uno studio interessante

L’esperienza con le lenti a contatto multifocali continua, in questo momento con le Bausch and Lomb di cui ho parlato in questo articolo, quelle della serie Pure Vision.
A quanto pare ci sono anche alternative ancora più sofisticate alla scelta di lenti multifocali corrette per la propria presbiopia, per esempio queste diapositive (Ppt) illustrano schemi di accoppiamento di lenti multifocali con potere diverso per coprire uno spettro più ampio di distanze di visione.
Io per ora non vedo la necessità di cercare una soluzione più complessa, ma comunque le diapositive sono interessanti.

Buon compleanno HAL

 

Grande film di Kubrick. Qui Dave è penetrato nel'interno di HAL 9000
Grande film di Kubrick. Qui Dave è penetrato nel'interno di HAL 9000

HAL, il cattivo di 2001 odissea nello spazio è nato nel 1992, il 12 gennaio a Urbana, Illinois.

“I am a HAL 9000 Computer Production No. 3. I became operational at the H—A—L plant in Urbana, Illinois on the 12th of January, 1992.”

Come tutti i computer ha le sue criticità e le sue idiosincrasie, soprattutto non accetta critiche o dubbi sulla sua infallibilità.

Io ho visto quel film sei volte al cinema.

“just what are you doing Dave”